<img height="1" width="1" style="display:none" src="https://www.facebook.com/tr?id=1158757067588897&amp;ev=PageView&amp;noscript=1">

Gli 8 segnali che indicano che la tua azienda ha bisogno di innovare

Spesso si è talmente immersi nel quotidiano flusso di impegni a cui far fronte, criticità da affrontare e soluzioni da trovare che si vive in una sorta di bolla, trascurando l'inequivocabile e rapido cambiamento del mondo e la risposta che richiede, ovvero la necessità di implementare un’innovazione digitale nella propria azienda che consenta di far fronte alle nuove istanze del business.

I dati che descrivono il fenomeno digital sono, infatti, ancora più eclatanti di quanto si percepisca guardandosi solo in giro e l’innovazione digitale rappresenta l'arma a disposizione di ogni PMI per continuare a prosperare e sopravvivere in una realtà estremamente complessa e competitiva.

Sempre più connessi e sempre più a lungo

La presenza dei mezzi digitali è sempre più invasiva e la connessione costante a internet rappresenta un fil rouge delle nostre giornate accompagnandoci in ogni luogo, situazione e attività, da quando ci svegliamo a quando ci corichiamo.

Dai dati del report Digital 2019 realizzato da We Are Social, agenzia internazionale di comunicazione, in collaborazione con Hootsuite, piattaforma leader nel settore del social media management, emerge che 55 milioni di italiani accedono a internet, ovvero 9 persone su 10, e di questi ben 35 milioni sono attivi sui social network.

statistiche-digital-marketing-italia_2019

Ogni giorno, in media una persona trascorre 6 ore online, di cui 2 ore sui social mentre il tempo dedicato alla TV, il principale mass media fino a pochi anni fa, è di poco inferiore alle 3 ore giornaliere.

Tempo-speso-sui-media

Le connessioni mobili sono arrivate a raggiungere le 86 milioni di unità, quindi 4 italiani su 5. La crescita dell'e-commerce si conferma inarrestabile:, 2 italiani su 3 comprano o effettuano pagamenti online.

In merito al commercio online bisogna, inoltre, considerare che ormai ogni acquisto è mediato da internet. Chiunque, prima di acquistare qualsiasi prodotto o servizio, cerca informazioni sul web, legge recensioni, compara caratteristiche e prezzi, effettuando così un acquisto ragionato e non, come accadeva in passato, dettato dall'emotività indirizzata dalla pubblicità in Tv o sui giornali.

fattori di inclusione finanziaria

PMI oggi: la sfida dell'innovazione digitale tra passato e futuro

I dati sulle abitudini di connessione e di acquisto evidenziano come il mondo sia in rapida e costante evoluzione e come la digitalizzazione sia un fattore chiave che non può essere trascurato da nessuno.

L'innovazione digitale offre a titolari, Responsabili Marketing e Responsabili IT del poliedrico universo delle PMI l'opportunità di migliorare i processi interni ed esterni, ottimizzando la propria competitività in termini non solo di qualità dell’offerta di servizi e prodotti ma, anche, di prezzi.

Grazie a questa evoluzione è possibile ottenere un significativo vantaggio sui competitors, individuare nuovi target di utenti e avere l'opportunità di beneficiare di un'apertura ai mercati stranieri.

Spesso è proprio l'utilizzo di processi di lavoro e tecnologie ormai obsolete e non scalabili a rappresentare la prima criticità competitiva di un'azienda che si riversa poi, anche, sull'impossibilità di gestire una futura espansione sfruttando tutte le opportunità offerte dalle nuove tecnologie e dal nuovo stile di vita dei potenziali clienti.

L'innovazione digitale è, quindi, quel fattore che consente alle PMI di valorizzare le proprie competenze, frutto di decenni di duro lavoro, e traslarle in un sistema che ne permetta un migliore e più ampio sfruttamento in linea con le richieste dei nuovi scenari economici e sociali.

Tramite l'introduzione dei processi di digitalizzazione, ogni azienda può essere pronta alla grande sfida di sopravvivere e continuare a prosperare in un mercato sempre più complesso che oggi, a differenza del passato, è caratterizzato da continui mutamenti e fluttuazioni.

Da sempre è la vision di un imprenditore o di un manager a determinare il successo e la differenza rispetto al passato è che oggi è necessario un costante fine tuning di ogni strategia aziendale a causa del continuo e veloce mutamento degli scenari.

Continuare, quindi, ad agire e lavorare come se il mondo e le abitudini fossero quelle di 5 anni fa, significa accumulare uno svantaggio che può essere fatale per un'azienda.

New call-to-action

8 segnali che indicano che l'innovazione non può aspettare

Ogni lunedì mattina, nonostante la consapevolezza della necessità di adeguarsi ai nuovi paradigmi di business, si torna nella propria routine giornaliera rimandando ogni decisione. Questo atteggiamento per un certo periodo di tempo questo può non causare danni, ma quando si capisce che è giunto il momento di agire?

In genere, ci sono alcuni segnali che aiutano a comprendere che l'innovazione digitale è un tema che va affrontato immediatamente.

Tra questi principali indicatori vi sono:

  1. Difficoltà nel monitorare tutte le attività aziendali e i relativi risultati, situazione che può causare duplicazione e sovrapposizione di progetti e incapacità di valutarne il reale impatto positivo o negativo sul business

  2. Difficoltà nel reperire informazioni circa i risultati aziendali e lo status di avanzamento dei progetti, spesso non si riescono a reperire dati puntuali e precisi sull'andamento del business e sullo stato in cui si trovano i nuovi progetti col rischio che si “naviga a vista” o si prendono decisioni “ a sentimento”. Atteggiamenti non sostenibili in un mondo estremamente competitivo e globalizzato dove ogni più piccolo errore di valutazione può avere conseguenze enormi.

  3. Difficoltà di comunicazione o nel far girare informazioni tra i vari reparti, fattori che possono causare pericolosi disallineamenti tra i dipendenti che a loro volta rischiano di comunicare a potenziali clienti o fornitori informazioni non veritiere.

  4. Utilizzo di processi manuali dove l'incidenza di errori umani può essere elevata, a prescindere dall'attenzione e precisione con cui i dipendenti svolgono i propri compiti lo sbaglio è sempre possibile mentre l'automazione di alcuni processi elimina questa potenziale criticità.

  5. Utilizzo di software non flessibili e non scalabili che non consentono l'adeguamento a nuove esigenze di business o al loro mutare se non attraverso costosi interventi che spesso propongono dei macchinosi escamotage per aggirare il problema invece che risolverlo.

  6. Poca sicurezza e accuratezza nella gestione dei dati sensibili, tema molto delicato che può causare importanti perdite di informazioni e problemi legali, basta pensare alla frequenza con cui le leggi sulla privacy vengono aggiornate in maniera sempre più restrittiva.

  7. Inefficienza e complessità dei processi di lavoro, fattore che non solo causa frustrazione tra i dipendenti e manager ma anche una perdita economica giornaliera rappresentata dal costo orario di una risorsa. Se un dipendente impiega 3 ore a svolgere un lavoro da un'ora, bisogna considerare il costo di 2 ore che potrebbero essere investite in attività a più alto valore aggiunto come la ricerca di nuovi clienti.

  8. Perdita di competitività con conseguente riduzione della propria quota di mercato, un'azienda strutturata e che usa mezzi obsoleti inevitabilmente presenta uno svantaggio competitivo rispetto a una società più moderna che utilizza tutti gli strumenti offerti dall'innovazione digitale.

Tutti i benefici dell'innovazione digitale

I benefici dell'innovazione digitale in un'azienda possono essere molteplici e coinvolgere ogni ambito aziendale.

A livello interno all'azienda si può ottenere un'automazione dei processi di lavoro che consente un'ottimizzazione del tempo delle varie risorse coinvolte in determinati processi e una limitazione della possibilità di errore umano.

La maggior facilità nella condivisione di dati e informazioni oltre che semplificare ogni scelta può favorire una collaborazione virtuosa tra i vari reparti aziendali, aiutando ogni risorsa a sentirsi parte dell'organizzazione aziendale.

Possono aumentare le opportunità di lavoro e collaborazione in mobilità, con risvolti positivi sull'equilibrio tra lavoro e vita privata dei dipendenti. Questo comporta un maggior presidio su alcune tematiche o “aree calde” dell'azienda con la possibilità di intervenire tempestivamente al verificarsi di qualunque criticità ma, anche, una maggiore soddisfazione delle risorse che miglioreranno le proprie performance.

In generale, ogni azienda può beneficiare dell'apertura verso il digitale aumentando l'efficienza della propria organizzazione e di conseguenza la propria competitività su un mercato sempre più sfidante e difficile da conquistare.

Whitepaper digitalizzazione delle aziende 2019 - report gratuito

 

Davide Andreetti

Il mio scopo è aiutare gli altri a migliorare le cose, per generare il cambiamento, per far crescere il vostro progetto e soprattutto per servire le persone a cui tenete. "Il marketing non è una battaglia ma è l'atto generoso di aiutare le persone a risolvere il loro problema" (Seth Godin)

Dicci cosa ne pensi di questo articolo

Inserisci il tuo commento qui sotto!

Potrebbero anche interessarti:

CRM

6 modi con cui un direttore vendite può incentivare l'adozione e l'utilizzo di un CRM

Qualsiasi tipo di cambiamento è snervante per la maggior parte delle persone. Non è facile arrivare alla conclusione che...

Inbound marketing Marketing Data-driven CRM Chief Digital Officer | CDO Digital Transformation

Come allineare i reparti Sales e Marketing con lo Smarketing e trovare più clienti

La digitalizzazione aziendale consente di fronteggiare le attuali sfide del mercato attraverso l'utilizzo di nuove tecno...

Inbound marketing Marketing Strumenti Data-driven CRM Strategia Chief Digital Officer | CDO Digital Transformation

Perchè la tua azienda ha bisogno di un CDO

Nel periodo storico che stiamo vivendo fortemente caratterizzato da mutamenti e innovazioni tecnologiche che si susseguo...

Se sei curioso di sapere come Digibee può lavorare con te, o ti piacerebbe conoscere il tuo potenziale di crescita, ti invitiamo per una prima chiacchierata online.

PRENOTA UNA CALL