<img height="1" width="1" style="display:none" src="https://www.facebook.com/tr?id=1158757067588897&amp;ev=PageView&amp;noscript=1">

3 consigli su come usare Instagram per coinvolgere il pubblico della tua azienda

Tra le righe dell'ultimo rapporto congiunto tra HubSpot e Mention sul coinvolgimento di Instagram, traspare chiaramente quanto sia importante oggi per le aziende includere lo storytelling nelle strategie marketing.

"Man mano che sempre più aziende cercano di accrescere la loro presenza su Instagram, la competizione si fa sempre più agguerrita. Per distinguersi, i marketer e gli utenti di Instagram devono sapere cosa funziona e cosa no".

Con queste parole HubSpot e Mention hanno aperto il loro rapporto congiunto in cui sono riportati i punti salienti del loro studio di coinvolgimento su Instagram. Progettato per fornire ai professionisti del marketing e alle aziende dati preziosi, ha anche implicitamente sviluppato un caso di studio per lo storytelling come parte di una strategia di successo su Instagram.
Analizziamo alcuni aspetti chiave del loro rapporto, e come l'adozione dello storytelling potrebbe potenziare le tua strategie marketing.


1. Se un sempre maggiore coinvolgimento è ciò che stai cercando (come riportato dall'80% dei marchi), pubblica video.

Lo storytelling è potente proprio perché richiede un contesto. Se usato bene dalle aziende, aiuta i consumatori e i potenziali clienti a capire come un prodotto o un servizio possa adattarsi alla loro vita quotidiana. Il contenuto video che si allinea con quella nozione, può creare più affinità e connessione con gli spettatori.

Quali sono alcune delle domande più frequenti sul tuo prodotto?
Rispondi con l'aiuto di alcuni membri dell'azienda in un video di domande e risposte.

Qual è una storia unica che viene dall'uso del tuo prodotto o servizio? Lascia che le parti coinvolte raccontino quella storia di fronte a una telecamera.


2. Quando si parla di hashtag, non si tratta di quantità, ma di pertinenza.

Non utilizzare più di 4-5 hashtag in un post e prendi in considerazione la creazione di hashtag che comprendano il nome della tua azienda (7 hashtag su 10 utilizzati su Instagram sono stati sviluppati e distribuiti dai brand).
Gli hashtag possono essere una vivace comunità per coloro che li seguono regolarmente, un processo reso più facile dalla funzionalità "follow hashtag" di Instagram. Ciò significa che mentre cerchi di entrare in quello spazio, dovresti farlo con una chiara comprensione di ciò che significa hashtag e che è arrivato a rappresentare.


In che modo la tua storia si inserisce nel contesto con la storia più ampia che l'hashtag sta raccontando?
Hubspot x Mention cita #thesweatlife di Lululemon e #originalis di Adidas come esempi di hashtag che hanno spinto intere comunità a includere il marchio nelle proprie storie personali. Se il tuo prodotto o servizio è già parte della loro vita, un hashtag speciale potrebbe aiutarli a mostrare questo fatto; se non lo è ancora, un hashtag ricorrente (e il contenuto generato dall'utente che potrebbe provenire da una tale campagna) potrebbe convincerli a farlo.


3. Taggare gli utenti ha il potenziale per aiutarti a ottenere più esposizione del brand, aumentare il coinvolgimento e far crescere la tua comunità.

Secondo lo studio di Hubspot x Mention, taggare più di cinque persone in un post non aumenta il coinvolgimento. Quindi, se consideri il tagging come un mezzo per attirare un pubblico più ampio, fallo con parsimonia e con intelligenza.
Alcuni suggerimenti contenuti nel report includono tagging di influencer o leader di pensiero in riferimento ai tuoi contenuti. Incoraggia dipendenti e membri della comunità a taggarti quando i post sono pertinenti e chiedi ai partecipanti ad un concorso di taggare gli amici. Che tu lo capisca o meno, taggare qualcuno significa portarlo attraverso una porta nel tuo mondo. Consenti loro di venire con un caloroso benvenuto e dagli una ragione per essere lì.


Instagram è una piattaforma con un incredibile livello di influenza; nel creare una presenza efficace e coinvolgente, hai la responsabilità di farlo in modo ponderato. Le storie possono avere un ruolo importante nell'informare e vivere questa direttiva; ti consigliamo vivamente di esplorare il resto del rapporto per ulteriori suggerimenti su come usare Instagram per il tuo business.

Simone Pellerey

Quando il digital è una passione prima che una professione. Da oltre 10 anni mi occupo di strategie digital in ambito B2B, lavorando a stretto contatto con gli stakeholder esecutivi sullo sviluppo della strategia di digital marketing, sulle attività operative e sul tracking delle performance.

Dicci cosa ne pensi di questo articolo

Inserisci il tuo commento qui sotto!

Potrebbero anche interessarti:

Marketing automation Inbound marketing Buyer persona Content

ToFu, MoFu e BoFu: personalizzare i contenuti di un sito sul processo di acquisto dei clienti

Specialmente nel settore B2B, il percorso di acquisto è lungo, complesso e spesso coinvolge più parti interessate lungo ...

Inbound marketing Content Strategia

7 regole per scrivere contenuti di qualità ed essere visibili online

La frase "Content is king" viene sballottata in rete già da un po ', pubblicata per la prima volta nel 1996 da Bill Gate...

Inbound marketing

3 esempi per spiegare cos'è l'Inbound marketing con semplici analogie

  Spiegare cos'è l'Inbound Marketing richiede alcune conoscenze fondamentali su come funzionano la tecnologia, il market...

Se sei curioso di sapere come Digibee può lavorare con te, o ti piacerebbe conoscere il tuo potenziale di crescita, ti invitiamo per una prima chiacchierata online.

PRENOTA UNA CALL